La riforma della legittima difesa ottiene la firma del Presidente della Repubblica, ma accompagnata da una “lettera” che ne evidenzia gli aspetti più problematici. E’ forse riemersa la memoria del Mattarella giudice costituzionale? Qual è il valore giuridico di questo atto? Quale l’obiettivo, politico o anche mediatico? Indirizzare i giudici o risparmiare la malferma alleanza di governo? Interrogativi posti nella ...

I lavori della riforma penale visti dalla presidente della Camera Penale di Milano. Gli equilibri instabili tra le parti, il ruolo del Ministro, il futuro nelle mani del Parlamento. Conversazione tra Vinicio Nardo e Monica Gambirasio. ...

Il tavolo della riforma va avanti. A Valentina Alberta, Luca Poniz conferma i punti oggetto dell’accordo con l’Unione Camere Penali, ma anche la criticata riforma del giudizio di appello. ...